Paura D'amare

Marco Masini

Alle quattro di notte mi sveglio sudato sotto il sole abbagliante di un televisore sono stanco di me e vado a letto vestito non ci son cachet per quest'altro dolore anche lei è una stronza anche lei non ha pace prende tutto perché non lo sa cosa vuole e la mia gelosia che diventa feroce è soltanto una scusa per farmi del male e la strada di notte diventa un imbuto ma non è un videogame che puoi anche sbagliare e ho voglia di piangere e chiedere aiuto non ho niente da perdere e niente da dare ho paura d'amare Ma la vita nel branco è una dura lezione nella trappola dei venditori di fumo c'è cascata con me la mia generazione questo mondo non guarda più in faccia a nessuno ma perché per avere bisogna rubare come poveri diavoli nell'immondizia una storia di sesso che sembra un amore o l'immenso miracolo di un'amicizia le pecore ormai sono già in discoteca mentre ballano l'anima non sa che fare e nel bagno uno squallido W la fica è soltanto bisogno e paura d'amare paura d'amare No bisogna dire no per non morire qui in questa nostra età di giorni inutili e violenti no bisogni andare via da questa libertà da questa ipocrisia guardare avanti e non avere paura d'amare Ora basta ora basta con questi lamenti sono grande lo so devo uscire di gabbia noi vogliamo dagli altri e non diamo mai niente ora basta con questi giubbotti di rabbia come un sogno la notte si scioglie nell'alba è la storia di sempre bisogna sbagliare e portare la vita e pagarne la colpa e trovare ogni giorno il coraggio di avere paura d'amare No bisogna dire no e non buttarsi via nell'infelicità di una vita a fari spenti no la verità non c'è rinascere si può ognuno ha dentro sé un grande vuoto da colmare che è soltanto paura d'amare

* A letra está errada? Por favor, envie a correção

* Essa letra é repetida ou pertence a outro artista? nos informe