×

Corrigir

Una Storia Di Mezzanotte

Iva Zanicchi

La mezzanotte suona già
ho tanto freddo e sento i brividi
ma non c'è un fantasma qui in città
sono io che sembro la mia ombra
La luce è accesa e tu sei la
ma c'è qualcuno insieme a te, chissà
chi mi da il coraggio di salire
di bussare, forse di morire
Tu sei là, tu sei là
e fuori è la città
ma non sai che giù in strada
qualcuno morirà
Io contro il muro piango te
qualcuno chiede come mai son qui
non credevo di finir così
di morire per strada accanto a te
ma sola, senza te


Veja também



Mais tocadas

Ouvir Iva Zanicchi Ouvir